Matteo Motterlini

E.On Professor in Behavior Change – Ph.D – M.Sc Logic&Scientific Method (LSE) – Graduate Diploma in Economics (LSE) – Laurea B.A. Philosophy (Milano)

Già Consigliere per le Scienze Sociali e Comportamentali della Presidenza del Consiglio dei Ministri (6 maggio 2016 – 5 Marzo 2018

Ha studiato filosofia, economia e scienze cognitive a Milano (Università degli studi), Londra (London School of Economics) e Pittsburgh (Carnegie Mellon University).

Insegna un misto di queste cose all’ Università San Raffaele di Milano, dove è professore ordinario di filosofia della scienza, titolare del corso di Economia cognitiva e neuroeconomia, e dirige il CRESA, Centro di Ricerca di Epistemologia Sperimentale e Applicata. Al San Raffaele collabora con il Cognitive Neuroscience Center e la Division of Neuroscience.

E’ stato Visting Scholar al Center for the Philosophy of Natural and Social Sciences della London School of Economics, Visting Associate Professor al Department of Social and  Decision Sciences, Carnegie Mellon University, e recentemente al Department of Psychology, UCLA, University of California Los Angeles.

Tra i diversi incarichi, è stato consulente scientifico di MarketPsych LLC, Los Angeles; e direttore scientifico del progetto di finanza comportamentale wwww.investimente.it per Schroders Italia spa. E’  stato Scientific Advisor di MilanLab, AC Milan spa (2004-2010),  fondatore e direttore di Anima FinLab – Centro ricerche e studi di finanza comportamentale di Anima Sgrpa (2006-2008),  membro del Comitato scientifico di Banca Mediolanum (2007-2009).

Collabora con il CorrierEconomia (Corriere della Sera) e IlSole24Ore da diversi anni.

Ha scritto vari articoli e libri, più e meno specialististi, tra questi Psicoeconomia di Charlie Brown (Rizzoli, Milano 2015); Trappole mentali (Rizzoli, Milano, 2008) e Economia emotiva (Rizzoli, Milano, 2006) sono stati tradotti in spagnolo, giapponese, coreano e cinese.

Le sue attuali ricerche indagano le basi neurobiologiche della razionalità umana attraverso lo studio dei correlati neurali dei processi decisionali in contesti economico-finanziari, con particolare attenzione al ruolo delle emozioni, del rimpianto, e dell’apprendimento sociale.

Parallelamente progetta e sperimenta modi in cui i risultati dell’economia comportamentale e della neuroeconomia possono informare politiche pubbliche più efficaci e basate sull’evidenza.

SCARICA ONE_PAGE_CV

web: www.matteomotterlini.com

email: matteo.motterlini@unisr.it

twitter: @matteomotte

PUBLICATIONS – FULL LIST (Updated September 2019)

 BOOKS

  1. La psicoeconomia di Charlie Brown. Strategie per una società più felice, Rizzoli, Milano, 2014. Korean translation. Ristampa in BUR Best, 2015.
  2. Per un’economia umana. Conoscere il cervello per uscire dalla crisi, Ebook, I corsivi del Corriere della sera, RCS,2013.
  3. Mente,Mercati, Decisioni (con Francesco Guala), Egea, Milano. Ristampa Università Bocconi Editore, UBE 2015.
  4. Trappole mentali, Rizzoli, Milano; Spanish, Chinese, Japanese translation; ristampa in BUR 2010.
  5. Economia emotiva (Emotional Economics), Rizzoli, Milano; Spanish, Chinese, Korean, Japanese Translation; Ristampa in BUR 2008
  6. Decisioni mediche. Un approccio cognitivo(con Vincenzo Crupi), Raffaello Cortina, Milano, 2005.
  7.  Economia cognitive e sperimentale (con Francesco Guala) (a cura di), Bocconi Editore, Milano, 2005.
  8.  Critica della ragione economica. Tre saggi: Mc Fadden Kahneman, Smith, (con Massimo Piattelli Palmarini) (a cura di) Il Saggiatore, Milano.
  9. Imre Lakatos. Scienza, matematica e storia, Il Saggiatore, Milano, 2000.
  10. For and Against Method. Including Lakatos’s Lectures on Method and the Lakatos-Feyerabend Correspondence, University of Chicago Press, Chicago, 1999.
  11. Popper, Il Saggiatore-Flammarion, Milano, 1998.
  12. Sull’orlo della scienza. Imre Lakatos, Paul K. Feyerabend: Pro e contro il metodo, Raffaello Cortina, Milano, 1998.

A cura di
(a cura di) La dimensione cognitiva dell’errore in medicina(con Vinceno Crupi, Gianfranco Gensini), Fondazione Smith Kline, Franco Angeli, Milano, 2006.
(a cura di) La metodologia dei programmi di ricerca scientifici, di Imre Lakatos, Il Saggiatore, Milano, 2007.
(traduzione e a cura di) La filosofia della scienza nel XX secolo, di D. Gillies, G. Giorello, Laterza, Bari, 2008.

ARTICLES AND CHAPTERS

  1. Testing donation menus: on charitable giving for cancer research – evidence from a natural field experiment ” (con Marianna Baggio), Behavioural Public Policy, Page 1 of 22, Cambridge University Press doi:10.1017/bpp.2019.13
  2. Could we use ‘cognitive vaccination’ against ‘Anti-vaxx’” (con Mariannna Baggio) Behavioural Public PolicyBlog. A companion to the journal Behavioural Public Policy, October 19, 2017
  3. “The PV EAST Project: Nudging Solar Photovoltaic Systems Maintenance using Social Comparison and Loss Aversion – A large Field Experiment”, (con Marianna Baggio) in progress
  4. “Reducing electricity consumption in a workplace setting adopting nudge-based approaches: the EcoRaf Behavioral Experiment” (with Elena Ricci e Francesca Pongiglione), in progress
  5. Negare il rischio. Irrazionalità, salute e architettura delle scelte” (con Marianna Baggio), Sistemi intelligenti, Il Mulino, 2/2017, pp. 447-468,
  6. Behavioural Sciences and Evidence-based Healthcare: What do we really need to measure?” (with Carlo Canepa) in Adinolfi, P., Borgonovi, E. (Eds.)The Myths of Health Care: Towards New Models of Leadership and Management in the Healthcare Sector, Springer, 2017, pp. 177-187. ISBN 978-3-319-53600-2
  7. “Trappole mentali e decisioni mediche: un dilemma per il consenso informato”, Giornale italiano di cardiologia, 2017; 18(12): 809-13.
  8. “Keeping democracy fit, or policies of proven effectiveness”, Euromind – Humanism & Science at the Core of European Parliament, November, 2016.
  9. “Basta che funzioni! – per una teoria economia più sensata”, Aspenia, Aspen Institute, Global Issues – 10/10/2016.
  10. “On empathy and regret”, Aspenia, Aspen Institute, n. 67, june 2015, pp. 181-189.
  11. “Choice Architecture Matters: The Case of Investor Protection within the Italian Crowdfunding Market”with Elisa Broli European Company Law, 11, 5, pp. 259-267.
  12. La rivoluzione ‘gentile’ delle politiche basate sull’evidenza. Considerazioni epistemologiche” (con Carlo Canepa), Philosophical Readings, ISSN 2036-4989.
  13. “The functional and structural neural basis of individual differences in loss aversion”with Nicola Canessa, Stefano F.Cappa et. al., The Journal of Neuroscience, 33(36):14307-1437
  14. Prefazione a Schmidt, C. Neuroeconomia. Come le neuroscienze influenzano l’economia, Codice Edizioni, Torino
  15. “Cervello, mercati, istituzioni”, Aspenia, Aspen Institute, n. 56, pp. 133-141
  16. “Dalla neuro finanza all’economia della felicità”, (con Luciano Canova e Gabriele Giacomini), Analisi economica e giuridica, Il Mulino, 1/2012, pp. 1-16
  17. “Learning from other people’s experience: a neuroimaging study of decisional interactive-learning”, with Nicola Canessa, Federica Alemanno, Daniela Perani, Stefano Cappa, Neuroimage,55 (1): 353-62
  18. “Neuroeconomia” e “Teoria del prospetto”, voci Enciclopedia dell’economia, LeGarzantine, Garzanti, Milano
  19. “Passione e ragione unite per decidere bene”, in La Rivoluzione del cervello,Editrice San Raffaele
  20. “Le Neuroscienze e l’origine delle decisioni”, (con Mattia Pavoni), Nuova civiltà delle macchine, “Le fonti della scelta” (a cura di Silvano Tagliagambe),Rai editoria periodica, pp. 21-32
  21. “Vai in laboratorio e capirai il mercato”, (con Francesco Guala), prefazione a Vernon Smith, La razionalità in economia. Tra teoria e analisi sperimentale, IBL, Milano
  22. 2010“Understanding Others’ Regret: A fMRI Study”, with Nicola Canessa, Cinzia Di Dio, Daniela Perani, Paola Scifo, Stefano F. Cappa, Giacomo Rizzolatti, PlosONE,4 (10):e7402. doi:10.1371/journal.pone.0007402
  23. Prefazione a La febbre dei tulipani. La prima grande crisi economica, di Mike Dash, Bur, 2009
  24. “Homo Neuro-economicus. Implicazioni epistemologiche della svolta neuro-cognitivo-sperimentale in economia”, (con Filippo Rossi), in Neuroetica. Tra neuroscienze, etica e società, (a cura di Cerroni A., Rufo F.), UTET, Torino
  25. “Decisioni economiche, razionalità e responsabilità sociale”, inA proposito di libertà,Editrice San Raffaele, Milano
  26. “Crisi finanziarie e ‘castelli in aria’”, Paradoxa,anno III, n.2
  27.  “Il cervelo economico. Alla ricerca delle basi neurobiologiche della decisione”, Paradoxa,  anno II, n. 2
  28. “Metaphysics and Growth through Criticism”, (con Giulio Giorello), in Popper and Economic Methodology Contemporary Challenges,Thomas A. Boylan e Paschal F. O’Gorman (edited by), Routledge Advances in Economic Methodology, Routledge, London.
  29. “Alle basi neurobiologiche della decisione: il ruolo del rimpianto” (con Nicola Canessa) in “La razionalità dell’azione: prospettive e orientamenti”, Nuova Civiltà delle Macchine, vol. 4, Rai-Eri, pp. 80-96
  30. “In search of the neurobiological basis of decison-making, explanation, reduction and emergence”, (con Michele Di Francesco e Matteo Colombo), in P. Churchand, M. Di Francesco (eds.), Functional Neurology, XXII, n.4, pp. 197-204
  31.  “Paul K. Feyerabend”, in The Philosophy of Science. An Encyclopedia, Sarkar, S., Pfeifer, J. (eds.), Routledge, New York, London, vol. 1, pp. 304-310
  32. “Un dilemma per il consenso informato”, KOS, luglio, pp. 44-49
  33. “La dimensione cognitiva dell’errore medico”, KOS, marzo, pp. 16-21
  34. “Errori e decisioni in medicina”, inLa dimensione cognitiva dell’errore in medicina(a cura di V. Crupi, G. Gensini, M. Motterlini), Franco Angeli, Milano
  35. “Metaphysics and Growth through Criticism”, (con Giulio Giorello), in Proceedings of the Conference Karl Popper Philosopher of Science,edited by Mario Alai, Gino Tarozzi, Soveria Mannelli, Rubbettino, pp. 203-216
  36. “Rischio”, in Biblioetica. Dizionario per l’uso, di Gilberto Corbellini, Pino Donghi, Armando Massarenti, Fondazione Sigma Tau, Einaudi, Torino, pp. 153-157
  37. “Preferenze instabili, scelte conflittuali e consenso ‘informato’”,Nuova civiltà delle macchine,in Incertezza e metodo in medicina,(a cura di Roberto Festa, Raffaella Campaner), Rai editoria periodica, pp. 79-90
  38. “Psicologia ed esperimenti in economia”, in Economia cognitiva e sperimentale, M. Motterlini, F. Guala (a cura di), University of Bocconi Press, Milano
  39. “Herbert Simon” e “Daniel Kahneman”, voci della Enciclopedia filosofica,Bompiani.
  40. “Galleria degli errori economici”, (con M. Piattelli Palmarini),  cap. 4 di Critica della ragione economica. Tre saggi: Kahneman, Mc Fadden e Smith, M. Motterlinie M. Piattelli Palmarini(a cura di), Il Saggiatore, Milano
  41. “Cognizione, decisioni ed errori in medicina: calibration, overconfidence e hindsight bias, Networks, Rivista di filosofia dell’intelligenza artificiale e scienze cognitive, 5, pp. 116-127
  42. “Sviluppo e conflitto della conoscenza”(con Giulio Girello), Polemos, Scuola di formazione e studi sui conflitti
  43. “Le teorie scientifiche tra progetto e impiego. Epistemologia della cultura politecnica”, (con Giulio Giorello), in Marisa Bertoldini (a cura di), Epistemologia della cultura politecnica, Bruno Mondadori, Milano, pp. 1-12
  44. “L’epistemologia del contesto”, in Marisa Bertoldini, A. Campioli, A. Mangiarotti (a cura di), Spazi di razionalità e cultura del progetto, Clup, Milano, pp. 81-87
  45. “Il conflitto della conoscenza”, (con Giulio Giorello), in L’Educazione Sentimentale. Conflitti intra e interpsichici, di G. Varchetta, n.2, Guerini e Associati, Milano
  46. “Review of Imre Lakatos and the Guises of Reason”, Philosophia Mathematica,Vol. 11 (1), pp. 120-128
  47. “Metodo e standard di valutazione in economia. Dall’apriorismo a Friedman”, Studi Economici, 79, Milano, pp. 5-34.
  48. “I contesti della scienza”, (con Francesco Guala), in Penco, C. (a cura di), La svolta contestuale, McGrawHill, cap. 4
  49. “Note epistemologiche e mitologiche sulla relazione tra economia e psicologia”, Sistemi intelligenti,Il Mulino, XV, n. 1, pp. 107-115
  50. “Che cos’è il valore?”, “Che cos’è la giustizia economica?”, “Qual è il metodo dell’economia?”, (con Francesco Guala), in Argomentare: corso di filosofia, Vols. 4-5, (a cura di G. Boniolo e P. Vidali), Milano, Bruno Mondatori
  51. “Reconstructing Lakatos. A reassessment of Lakatos’ philosophical project in light of the Lakatos Archive”, Studies in the History and Philosophy of Science, 33, 3, pp. 487-509
  52. “Logica della scoperta ed euristica”, in Bertoldini, M. (a cura di), Saperi e saperi. Teoria e pratica del progetto in architettura, Clup, Milano, pp. 53-63
  53.  “Lakatos between the Hegelian devil and the Popperian blue sea”, in Kampis, G., Kvasz, L., Stoeltzner, M. (eds.), Appraising Lakatos, Mathematics, Methodology, and the Man, Vienna Circle Institute Library, Dordrecht: Kluwer, pp. 23-52
  54. “Reconstructing Lakatos. A reassessment of Lakatos’ philosophical project and debates with Feyerabend in the light of the Lakatos archive”, Centre for Philosophy of Natural and Social Science, London School of Economics, Discussion paper series, 56/01
  55. Metodo e valutazione in Economia. Dall’apriorismo a Friedman, Discussion Paper, n. 3, Dipartimento di Economia, Università di Trento
  56. “Review of Karl Popper’s The Myth of the Framework Rationalityand Knowledge and the Body-Mind Problem, ISIS, 90:3, pp. 639-641
  57. “Navigare a vista nell’oceano del fallibilismo”, KOS, aprile, pp. 26-31
  58. “Imre Lakatos”, in Grosses Werklexicon der Philosophie, herausgeben von F. Volpi und M. Koettnitz, Afred Kröner Verlag.
  59. “A Dialogue”, Introduction to Motterlini (edited by), For and against method, University of Chicago Press
  60. “L’approccio euristico alla conferma e il valore delle predizioni in economia”, in Epistemologia, XXI, pp. 183-210.
  61. “Imre Lakatos: dall’euristica della matematica alla metodologia dei programmi di ricerca scientifici”, in Prospettive della logica e della filosofia della scienza, Atti del Convegno Triennale della Società Italiana di Logica e filosofia della Scienza, ETS, Pisa
  62. “Il gioco della scienza: le sue regole e il suo scopo”, KOS, giugno, pp. 18-21
  63. La sfida di Duhem, Annali dell’Università di Ferrara, Discussion Paper,48, 1997
  64. “The Nature of Economics: interview with Dan Hausman”, Politeia, 46, pp. 27-31
  65. La metodologia di Imre Lakatos e la crescita della conoscenza in economia, Tesi di Dottorato
  66. “Imre Lakatos tra il diavolo hegeliano e il profondo mare azzurro di Popper”, (con Giulio Giorello), ACME, Annali della Facoltà di lettere e filosofia dell’Università degli studi di Milano, 49, 3, pp. 83-112
  67. “Filosofo della Dialettica”, Introduzione a Imre Lakatos, La metodologia dei programmi di ricerca scientifici, Il Saggiatore, Milano, pp. 1-16
  68. “Un dialogo”, in Motterlini (a cura di), Sull’orlo della scienza. Pro e contro il metodo, Raffaello Cortina, Milano.
  69. “Programmi di ricerca, valutazioni metodologiche e crescita della conoscenza in economia”(con Giulio Giorello), in Sabattini (a cura di), Economia al bivio, Cap. 6, Angeli, Milano
  70. “Has Lakatos really gone a long way towards epistemological anarchism?”, Epistemologia, XVIII, pp. 215-232
  71. “La metodologia dei programmi di ricerca scientifici: una revisione”, in Giorello (a cura di) Introduzione alla filosofia della scienza, Bompiani, Milano, pp. 319-368
  72. “Crescita della conoscenza e fallibilismo”, (con Giulio Giorello), in Giorello (a cura di) Introduzione alla filosofia della scienza, Bompiani, Milano, pp. 13-78
  73. Popper and Lakatos: Appraisals and Advice, Annali dell’Università di Ferrara, Discussion paper, 30
  74. “Popper: fallibilismo o scetticismo?”, Epistemologia, XV, pp. 191-218
  75. Popper: antinduttivismo e genesi delle teorie nella logica della scoperta scientifica”, in Pratica filosofica, 2, pp. 21-46
  76. “Appraisals and Advice”, M.Sc. Thesis, London School of Economcs.

 

POP_SCIENCE, NEWSPAPERS, MAGAZINES

  • “‘Questo lo dice lei!’. Come distinguere il giudizio esperto dalle bufale” (con Carlo Martini) Il Foglio,13.4.2019
  • “Un Nobel che rallegra la triste scienza”, Il Sole 24 Ore,14.10.2017
  • “Per un altruismo intelligente” (con G. Briscese), Il Sole 24 Ore, 13.09.2016
  • “Riforme gentili ma decise” (con T. Nannicini), Il Sole 24 Ore,1.11.2015
  • “Ripresa. Un piano per trovarla nei comportamenti dei cittadini” (con F. Lorenzetti)CorrierEconomia, 12.01.2015
  • “Previdenza. Quando il piano riesce a essere più furbo di te”,CorrierEconomia23.3.2015
  • “Dove va la nudge revolution”, Formiche,01.11.2014
  • “Riforme a prova di Peanuts”,  Il Sole 24 Ore, Domenica, 12.10.2014
  • “Se Germania,Argentina finisse ai rigori”, Lavoce.info,12.07.2014
  • “Investitori in trappola cognitiva” (con Luciano Canova) Lavoce.info30.6.2014
  • “Il perfetto calcio di rigore”, Il Sole 24 Ore, Domenica,29.06.2014
  • “L’etichetta che non illumina il consumatore” (con Carlo Canepa) Wired,11.6.2014
  • “Dimmi chi sei, ti dirò gli errori da evitare”, Corriere Economia, 28.04.2014
  • “Quando la multa con lo sconto non funziona”, Lavoce.info, 18,04,2014
  • “La conversione di Alan”, Corriere Economia, 24.03.2014
  • “Sburocratizzare l’Italia”  Il Sole 24 Ore, Domenica, 09.03.2014
  • “Dalle carte alle scommesse in Borsa: fatevi guidare dalla saggezza delle emozioni”, CorrierEconomia , 24.02.2014
  • “Agire sui comportamenti per salvare l’ambiente” Greenreport.it,20.12.2013
  • “A Bruxelles niente trappole , Il Sole 24 Ore, Domenica,15.12.2013
  • “Educazione finanziaria, tre consigli da Super Eroi”, Corriere Economia,18.11.2013
  • “L’Europa come spinta gentile”, Il Sole 24 Ore, Domenica, 20.10.2013
  • “Quando i numeri ingannano la mente finisce in trappola”,CorrierEconomia, 30.09.2013
  • “La speculazione? Ha un cervello”, CorrierEconomia, 23.09.2013
  • “Lo sconto delle multe , un comportamento italiano”, (con C. Canepa) Lavoce.info,17.9.2013
  • “Risparmiatori, ‘struzzi’ inconsapevoli, CorrierEconomia, 9.09.2012.
  • “Neuroeconomia, che emozione!” IlSole24Ore Domenica, 14.7.2013.
  • “L’economia sperimentale ai tempi dell’iphone”, (con Luciano Canova), Lavoce.info 19.7.2013.
  • “La rivoluzione è una spinta gentile” IlSole24Ore Domenica, 3.3.2013.
  • “L’incertezza non accade per caso” (con Carlo Rovelli) IlSole24Ore Domenica, 2.12.2012.
  • “Un Nobel per l’abbinata vincente” (con F.Guala)IlSole24Ore Domenica, 21.10.2012.
  • “L’economia del senso di colpa” IlSole24Ore Domenica, 7.10.2012
  • “Parlo di me solo perché mi piace” IlSole24Ore Domenica, 10.06.2012.
  • “Le trappole mentali delle carte di credito” CorrierEconomia, 28.05.2012.
  • “Psicofinanza. Per investire spiate twitter”CorrierEconomia, 21.05.2012.
  • “Che emozione. Anatomia di una bolla” CorrierEconomia, 2.05.2012.
  • “L’idea geniale colpisce così” IlSole24Ore Domenica, 22.04.2012.
  • “Il cervello sa se lo spot funziona” (con Martin Monti), IlSole24Ore Domenica, 17.04.2012
  • “Fidatevi del vostro oracolo emotivo”, CorrierEconomia, 16.04.2012
  • “Tutti i colori della neurofuffa” (con Martin Monti), IlSole24Ore Domenica, 15.04.2012.
  • “Il caso ha le sue ragioni…” (con Martin Monti), IlSole24Ore Domenica, 01.04.2012
  • “Pensate da Trader (per non perdere)”, CorrierEconomia, 26.03.2012
  • “Se Twitter capisce dove va la borsa, CorrierEconomia, 05.03.2012
  • “Quanto contano le emozioni in finanza”, CorrierEconomia, 09.01.2012
  • “Noi, prigionieri dell’attimo presente”, CorrierEconomia, 19.12.2011
  • “Risparmiatori, attenti all’indigestione di news”, CorrierEconomia, 05.12.2011
  • “La Lezione degli Studenti”, IlSole24Ore Domenica, 20.11.2011
  • “Basta che funzioni”, CorrierEconomia, 07.11.2011
  • “Decisioni a due velocità”, IlSole24Ore Domenica, 06.11.2011
  • “Il consulente? Funziona come airbag”, CorrierEconomia,31.10.2011
  • “Stress test per tutti”, CorrierEconomia, 24.10.2011
  • “La biologia ci rende avidi ed egoisti?”, IlSole24Ore Domenica, 23.10.2011
  • “Felici di essere invidiosi, IlSole24Ore Domenica, 16.10.11
  • “Resistere alle tentazioni, IlSole24Ore Domenica, 02.10.2011
  • “Per investire bene ci vuole il gene giusto. Corriere della sera, 26.09.2011
  • “Dottore, mi dica la verità Quando il risparmio è come la salute”, CorrierEconomia, 11.07.2011
  • “Facebook, e sbagli di più”. IlSole24Ore Domenica, 26.06.2011.
  • “Scelte. Il fondo giusto? Meglio dopo aver fatto riposare il cervello” CorrierEconomia, 23.05.2011
  • “Scelte trasparenti se ci sono ‘manudger’”, IlSole24Ore Domenica, 27.03.2011
  • “La mandorla amara dei mercati”, CorrierEconomia, 31.01.20011
  • “I dieci comandamenti dell’investitore accorto”, CorrierEconomia, 17.1.2011.
  • “Così le emozioni degli altri influenzano le nostre azioni”, CorrierEconomia8.12.2010
  • “Il neurone ha un poker d’assi servito”, IlSole24Ore Domenica,5.12, 2010
  • “Quando l’ottimismo fa male ai risparmi”, CorrierEconomia, 1.11.2010
  • “Tra topi e top manager”,IlSole24Ore Domenica, 24.10.2010
  • “Vai in laboratorio, capirai il mercato”, (con F. Guala), IlSole24Ore Domenica, 30.5.2010
  • “Obama, la crisi e il “fattore-terrestre””, CorrierEconomia, 3.5.10
  • “Le bolle? Nascono dal cervello”, CorrierEconomia, 12.4.10
  • “Se i listini vivono di ricordi”, CorrierEconomia , 15.2.10
  • “Il lato “freak” della conoscenza”, IlSole24Ore Domenica, 7.2.10
  • “Borse. Valutate gli spiriti animali”, CorrierEconomia, 14.12.09
  • “Borsa. La lezione di Ulisse”, CorrierEconomia, 16.11.09
  • “Siamo tutti tiratori scelti”, IlSole24Ore Domenica, 5.7.09
  • “Il cervello decide così”, IlSole24Ore Domenica, 7.6.09
  • “Indignarsi, una questione di pancia”, Ventiquattro, giugno 2009
  • “Dai titoli ai neuroni tossici”, CorrierEconomia, 27.4.09
  • “Placebo Economics” , CorrierEconomia, 23.02.09
  • “Quella curva a campana è traditrice”, CorrierEconomia, 2.2.09
  • “Quei castelli in aria”, Corriere della Sera, 22.12.08
  • “La forza delle emozioni”, CorrierEconomia, 24.11.08
  • “Il rimpianto del Nobel”, CorrierEconomia, 21.7.2008
  • “Trappole mentali: ecco come si evitano” CorrierEconomia, 5 luglio 2008.
  • Ecco cosa insegnano i rigori”, CorrierEconomia, 30 giugno 2008
  • “L’impossibile coraggio della sconfitta” CorrierEconomia, 26.5.2008
  • L’inconscio pensa per noi”, IlSole24Ore Domenica, 24.5. 2008
  • Cervelli tra i carrelli”, IlSole24Ore Domenica, 4 .5. 2008
  • “Quelle continue trattative dentro il nostro cervello”, GQ, dicembre 2007
  • “Quell’eccesso di scelta che sballa i conti mentali”,GQ,novembre 2007
  • Cicale o formiche? Questione di neuroni “, CorrierEconomia, 29.9.2007
  • “La temibile trappola dei costi sommersi”, GQ, ottobre 2007
  • Finanza emotiva. Dimmi cosa provi e ti dirò come investi”, CorrierEconomia, 19.11. 2007
  • “Il ventre ha le sue ragioni”,Il Sole24Ore Domenica16.9.2007
  • “L’effetto ancoraggio che sballa le previsioni” GQ, settembre 2007
  • “Azioni o bond? E’ unaquestione di cervello”,CorrierEconomia, 9.9.2007
  • “Quando la vittoria diventa un boomerang”, CorrierEconomia, 9.7.2007
  • “L’illogica legge delle palle” GQagosto 2007
  • “Perché in borsa è sempre meglio non cantare in coro”, CorrierEconomia, 1.7 2007
  • “Non cadete nella trappola di investire con il senno di poi”, CorrierEconomia, 14.6.2007
  • “La fiducia? E’ anche questione di neuroni”,CorrierEconomia, 30.5.2007
  • “Borsa, ecco perché scegliamo chi ci fa soffrire di più”, CorrierEconomia, 2.5.2007
  • “La morale, che passione!”,Il Sole24OreDomenica, 25.10.2007
  • “Il paradosso del Brunello” Luglio 2007
  • “Scelte di cuore e denari” GQ,giugno 2007
  • “Investimenti di fortuna”, GQ,maggio 2007
  • “La colpa? E’ sempre degli altri”, GQ, aprile 2007
  • “Attenti alla maledizione del vincitore”, CorrierEconomia, 19.3.2007
  • “La doppia trappola è scattata di nuovo”, CorrierEconomia, 5.3.2007
  • “Il potere assoluto della paura”, GQ, marzo 2007.
  • “Gli investitori? Stregati dai piccoli numeri”, CorrierEconomia, 19.2.2007
  • “Perdite in borsa? L’errore è nei geni”, CorrierEconomia, 5.2.2007
  • “Innamorati dello status quo”, CorrierEconomia, 22.1.2007
  • “Shafir e le scelte incorniciate”, Il Sole24OreDomenica4.1.2006
  • “Come e perché il denaro dà alla testa, GQ, dicembre 2006
  • “Charlie Brown decide così”,Il Sole24Ore Domenica  15.10.2006
  • “Scommesse incoerenti”, Il Sole24Ore 3.9.2006
  • “Anche il denaro ha un cervello”, Newton,settembre 2006
  • “Il denaro piace: lo si legge nei neuroni”, Il Sole-24Ore 27 .7.2006
  • “Dolci vendette contro gli egoisti”, Il Sole-24Ore 16.7.2006
  • “Il teorema dell’homo piger”, Il Sole24Ore 3, 26.3.2006
  • “Il Nobel alla cooperazione” (con Francesco Guala) Il Sole-24Ore16.10.2005
  • “L’economista in laboratorio” (con Massimo Piattelli Palmarini), Il Sole-24Ore1.5.2005
  • “Scelte poco calcolate”, Il Sole24Ore, 4 .7.2004
  • “Se accetti l’errore ne fai di meno”, Il Sole-24Ore, 13.6.2004
  • “I neuroni del mercato”, Il Sole24Ore, 11.1.2004
  • “Un metodo statistico a caccia di vere cause” (con F. Guala), Il Sole 24Ore, 12.10.2003
  • “I conti mentali non tornano”, Diario,24.10.2003
  • “Irrazionalità quotidiana”,Il Sole4Ore, 11.5.2003
  • “Generale: attento alla cornice”, Il Sole24Ore, 27.4.2003
  • “Probabilità quotidiane”, Il Sole24Ore, 2.2.2003
  • “Preferenze da sperimentare”, Il Sole24Ore, 11.2.2001.
  • “Pro e contro il metodo”, Il giornale di filosofia, n. 3, pp. 8-11.
  • “Il patchwork delle leggi della fisica”, (con F. Guala) Il Sole24Ore, 8.10.1999
  • “Riabilitare una metafisica influente”, Il Sole24Ore, 8.8.1999.
  • “Tra modelli e realtà”, Il Sole24Ore, 27.11.1998.
  • “Non manipolate il pensiero di Sir Karl” (con F. Guala), Liberal, marzo 1997, pp. 70-72.
Come prendiamo le nostre decisioni? Quando si tratta di prendere una decisione (importante o meno che sia) siamo effettivamente quei razionali e fulminei calcolatori di “costi e benefici” che popolano i modelli matematici dei libri di economia? Non è piuttosto il caso che, come per Charlie Brown quando incontra la ragazzina dai capelli rossi, anche la nostra testa sia spesso “calda e stupida”? Le ricerche compiute negli ultimi anni sui processi decisionali ci dipingono più simili a Charlie Brown che a Mr. Spock (l’anaffettivo e iper-razionale vulcaniano di Star Trek). In particolare l’evidenza sperimentale mostra che alcuni degli errori che commettiamo sarebbero la regola e non l’eccezione: sono insidiosi e ostinati, e ci portano, proprio come le illusioni ottiche, a credere vere delle impressioni false. Sia le illusioni visive sia quelle cognitive sono indotte da processi automatici e spontanei attraverso i quali decodifichiamo la realtà in maniera rapida e intuitiva, ma anche approssimativa e fuorviante. Le mie attuali ricerche investigano il modo in cui tendiamo a essere sistematicamente irrazionali e soprattutto cercano di capire per quali ragioni. L’ipotesi su cui lavoro, avvalorata da una serie di recenti studi sulla neurobiologia della razionalità, è che le nostre decisioni siano il prodotto di un’incessante negoziazione tra processi “automatici” e processi “controllati”, tra “affetti” e “cognizione” e dal gioco di sinapsi delle aree cerebrali corrispondenti.
Share Button
Share Button
Share Button
Share Button
Share Button
Share Button
Share Button
Share Button
Share Button