“Che cos’è il valore?”, “Che cos’è la giustizia economica?”, “Qual è il metodo dell’economia?”

Matteo MotterliniFrancesco Guala in "Argomentare: corso di filosofia", Vols. 4-5, (a cura di G. Boniolo e P. Vidali), Milano, Bruno Mondadori - 2003

Argomentare

 

Se si vuole giustificare una tesi filosofica, non si può ricorrere né ai ragionamenti dimostrativi, né alle fallacie, perché sono errori, né ai para-argomenti, perché sembrano ragionamenti ma non lo sono. Non resta, quindi, che portare l’attenzione sull’argomentazione, cioè sul modo in cui ragioniamo senza commettere  errori, rispettando i principi logici, pur partendo da premesse che non sempre tutti accettiamo per vere, e pur compiendo inferenze che non sempre tutti riteniamo possibili nel caso in questione. L’argomentazione è quindi il campo di sviluppo del discorso filosofico. Argomentando, i primi filosofi hanno messo a punto vere e proprie strategie razionali, che sono diventate patrimonio del modo di pensare occidentale.

Share Button