“Sta prevalendo l’irrazionalità. Incapaci di fronteggiare eventi negativi” (@CorrieredellaSera)

26 novembre 2011 IntervisteIl Corriere Della Sera

Corriere della SeraCorriere della Sera, 26.11.2011 (di Fabrizio Massaro)

«Crollo dell’ euro, fuoriuscita dall’ Europa, recessione mondiale: gli eventi, anche solo ipotizzati, sono ormai di tale portata che non si tratta più di calcolare un rischio, cioè la probabilità di un evento negativo. Ormai non siamo più capaci di fronteggiare l’ incertezza totale», spiega Matteo Motterlini, ordinario di logica e filosofia della scienza al San Raffaele e visiting professor alla Ucla in California su economia cognitiva e neuroeconomia, cioè lo studio del cervello applicato alle decisioni economiche. «Ognuno di noi dovrebbe farsi il proprio stress test emotivo, per conoscere dove sfociano le emozioni e sapere dunque quanto si è in loro balìa, e capire qual è il proprio sistema di valori di fronte a un investimento».

 

 

Share Button